FOTO E SPIRITO

 
La vista è un cammino!

Foto e Spirito è più di un programma formativo: è un modo di intendere la fotografia e il lavoro artistico. 

Quando insegno fotografia, sia a fotoamatori che a professionisti, sono proprio le loro passioni e le loro storie che mi ricordano costantemente quanto la fotografia sia uno strumento (di documentazione, arte e condivisione) che ci tocca nel punto più intimo della nostra anima. È la battaglia dell'umano, e non della tecnologia o della vanità o del linguaggio, è la battaglia per dare un significato alla nostra vita in questo mondo. La fotografia è il desiderio di fare una cosa bene, per noi e per gli altri, è il terreno della libertà a cui spesso non siamo più abituati, è il luogo della riflessione e del pensiero.

Attraverso progetti, seminari, workshops e la continua revisione del proprio lavoro fotografico con l'insegnante ed altri allievi, entreremo in una vera officina di immagini, di pensieri e di esperienze dove l'obiettivo principale è quello della ricerca e della creazione, un viaggio di libertà e scoperta.

SPIRITO?

In musica, spirito, didascalia che prescrive una esecuzione vivace e brillante di una composizione o di un passaggio musicale

Quando parlo di spirito mi vengono in mente molte cose: lo spirito di avventura, di iniziativa, di squadra che animano e declinano la nostra passione, ma anche lo spirito d'osservazione, di solidarietà, di sacrificio, di perfezione e persino di contraddizione, che sono necessari per portare avanti il nostro lavoro.

Penso ad uno spirito pratico, uno spirito guerriero, un bollente spirito, e ancora allo spirito critico e quello profetico, perché l'arte guarda e comprende il mondo per creare pensiero e visione per il futuro.

Spirito vuol dire anche spiritualità, intesa come vita interiore e relazione con il mistero nel reale. 

DESCRIZIONE

 
L'Eternità è innamorata delle opere del tempo. (William Blake)

Il FOTO E SPIRITO è nato nel 2014 e ha continuato a crescere coinvolgendo oggi circa cinquanta studenti.

È composto dalle seguenti proposte:

CHI SONO

 
Insegnare fotografia è una vocazione per me, e una sfida.

Dal 2011 sono insegnante di fotografia. Ho insegnato a New York e Londra, seguendo i miei studenti nel loro percorso artistico o nel loro avviamento professionale. Sono stata portfolio reviewer al Voies-Off di Arles e offro un programma di mentorship internazionale attraverso Skype e workshops. Nel 2015 ho lavorato con i servizi sociali a Chiavari per un corso di fotografia (come arte e come linguaggio) con bambini tra i 4 e i 14 anni. Nel 2016 ci siamo visti a Camera a Torino, alla Fonderia 20.9 a Verona, e al RIU di Rimini. Nel 2017 sto insegnando a Workshop di Fotografia Milano, NOC, FUJIFILM tour, OfficineFotografiche, etc. Nel frattempo ho portato avanti i miei progetti fotografici concentrandomi sempre più su temi "invisibili". Per seguire questo interesse ho studiato teologia e filosofia.

Essere insegnante di uomini e donne in ricerca, sudati di mistero, è un privilegio talmente grande... io continuamente ne sento l'onore e la responsabilità nel cuore.

Grazie a chi mi ha accordato la fiducia di accompagnarlo nel suo viaggio.